manifesto 0.3

Elio Tondo tondo a NEBO.IT
Gio 12 Maggio 2005 00:36:05 CEST


From: Enzo Fogliani

> Pero', effettivamente, leggendo quello che si va formando, devo concordare
> che ci stiamo avviando ad una cosa molto farragginosa e complessa.
> Le mie osservazioni di stamane erano superficiali e veloci; ma sono sicuro
> che se dovessimo lavorare sul manifesto mantenendone i principi attuali
> ma  rendendolo giuridicamente e funzionalmente non dico perfetto, ma
> accettabilmente funzionale, verrebbe fuori uno scritto una decina di volte
> piu' lungo e complesso dello statuto della NA.
>
> Quindi, condivido ed invito a non sottovalutare il messaggio di Giorgio.
>
> Se ita-pe non e' e non deve essere la NA, facciamone VERAMENTE
> una semplice lista di discussione. Non abbiamo potere o poltrone da
> spartire, non abbiamo decisioni cosi' importanti da pretendere, non
> abbiamo necessita' di piu' coordinatori, di votazioni, di espulsioni,
> di procedimenti complessi e complicati, etc.
>
> Non facciamo una lista che rischi di morire di burocrazia appena nata,
> o sia terreno fertile per azzeccagarbugli o burocrati. La lista funziona
> anche senza regole cosi' complesse come quelle che si vanno proponendo.

Condivido pienamente questa riflessione.

Anche io sono pochissimo convinto dell'opportunità della introduzione dei
"coordinatori" della lista e di tutte le altre complicazioni che sono state
aggiunte al manifesto 0.1 (che invece avevo sostenuto di slancio, proprio
perché snello ed efficace).

Stiamo cercando di uscire da una fase di stallo terribilmente lunga e mi
è sembrata subito ottima l'idea di sfrondare tutto ciò che non era essenziale
e ripartire dal concetto di lista di discussione aperta senza burocrazia.
Vediamo di non avvitarci in un pericoloso circolo vizioso, tornando al
punto di partenza, o peggio.

Elio



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe