Manifesto 0.5

Control C master a CHIARI.NET
Mer 18 Maggio 2005 09:59:32 CEST


Vittorio Bertola wrote:

["consumerismo"]
> Io invece penso che sarÓ uno dei nuovi elementi della politica nei
> prossimi anni (d'altra parte, se vedi quanto attualmente il mondo
> politico sia influenzato dai grandi gruppi industriali, una qualche
> forma di bilanciamento Ŕ necessaria).

Perche' "invece" ? Sono d' accordo, anzi di piu' :-) ...e' *da anni* che
gira 'sto torrone ... il mio alert (che sono intimamente convinto tu
condivida, xche' ne abbiamo reiteratamente discusso) e': occhio ai
furbacchioni che minimo minimo, quando parlano, lo fa'nno "in nome e per
conto" di milioni di "utenti".

>......Ripeto, prima o poi salterÓ fuori il problema che tutta quella
> filastrocca di nomi di padri fondatori, che tu citi sempre e che noi
> riguardiamo giustamente come mostri sacri, non solo Ŕ totalmente
> sconosciuta al 99.9% degli utenti Internet italiani, ma se qualcuno,
> anche solo su Punto Informatico, si mette a parlare di questo e di
> quello e delle auliche vicende dei pionieri del .it e di ITA-PE la
> risposta generale Ŕ "mbe'?".

Tecnicamente il problema e': internet e' ancora "in prima generazione";
ha vinto *in realta'*; conta un tubo nei palazzi; ecchissenefraga dato
che la rete e' sottrazzione di poteri e non costituzione di poteri.

> Insomma, se questa comunitÓ vuole conservare nel lungo termine un ruolo
> di rilievo nella definizione delle politiche della rete italiana, non
> deve scordarsi di conquistarselo presso il grande pubblico :-)

Per me perdiamo un tempo inevitabile ma *tropp* con gli statuti e i
formalismi: ti faccio un esempio. Quando avremo finito 'sto maledetto
mulino del manifesto e del delegato in CR, magari ci mettiamo a
discutere, cho so', di superare la scelta dei nomi piatti: Vittorio,
macchevuoi che mi INTERESSI della "maggioranza" :-) ... a me INTERESSA
che il delegato in CR vada a dire a Joy e Denoth "in ventisei hanno
proposto questa regola di naming; quel pirla di giorgio propone questo
formalismo x il sld *jr.it*; MdI dice *tutte Balle*.

P.S. C'e' una sottigliezza che poi me gusta assai della faccenda dei
"soliti" noti che si infilano dappertutto: e' quella roba che qualcuno
chiama pomposamente "etica" - qui stiamo a scazzarci a spammarci ... fra
gli altri tu Vincenzo Enzo io stesso ... di isoc ... e in fondo di cosa
parliamo ? Di come salvare la pelle di ita-pe :-)

gIORGIO
:::::::



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe