[Fwd: Re: Manifesto 0.5]

enzoviscuso@cheapnet.it enzoviscuso a CHEAPNET.IT
Mer 18 Maggio 2005 10:18:32 CEST


From: enzoviscuso a cheapnet.it

To: ITA-PE a NIS.GARR.IT


Non volevo dire di eliminare ita-pe a nic.it, ma di lasciarli tutti e due.
Anzi, tutti e tre, visto che funziona anche quello vecchio, come vedi.
Questo prova che qualcuno la pensa(va) come me: nulla si distrugge.

Ovvero con  il mio discorso, contorto ed OT quanto vuoi,
volevo semplicemente dire che non capisco l'accanimento di "cancellare"
un pezzo di storia, bella o brutta che sia.
A parte che non sappiamo ancora se il tutto rimarra' sotto @nic.it,
come invece auspico.
In ogni caso auspico, che, anche se l'indirizzo diventra' ITA-PE a nuovodominio.it,
qualcuno li' in alto ci lasci i vecchi 3 indirizzi come alias o forwarding.

;-)
v.v.


Control C wrote:

>Vincenzo,
>
>la prima mail di questa lista e' datata Thu, 13 Oct 1994 16:52:16, e' un
>rapporto di Daniele, l' address e' "ITA-PE a NIS.GARR.IT".
>L' ultima mail siglata da questo indirizzo e' del Thu, 20 Nov 1997
>18:32:52 .
>La prima mail siglata "ITA-PE a NIC.IT" e' del Wed, 26 Nov 1997 14:16:13.
>L' oggetto "ITA-PE a NA.NIC.IT" e' venuto *dopo*, non ha mai sostituito
>"ITA-PE a NIC.IT", quindi e' sempre stato un alias.
>Non ci faccio certo una malattia per un address ma, visto che e' stato
>sollevato (non da me) il problema, se si "ritorna ad ita-pe", a mio
>avviso, e' quest' ultimo l' indirizzo logico e cronologico (=formalmente
>& sostanzialmente) valido.
>
>Ciao,
>Giorgio
>:::::::
>
>
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe