Stefano, non si tratta ne' di manifesto ne' di manici

Control C master a CHIARI.NET
Gio 19 Maggio 2005 10:00:04 CEST


Stefano Cecconi - Aruba.it wrote:

> Detto questo, e' ovvio che ritengo giusto che la lista faccia quello che
> vuole, ma non ritengo piu' giusto che sia previsto un posto in CR riservato
> ad ita-pe : se c'e' posto per altri credo ci siano categorie piu'
> interessanti da invitare al tavolo.

[...]

> Se il mio scopo fosse giusto quello di togliere il posto in CR ad ita-pe ti
> assicuro che agirei in modo diverso e probabilmente piu' efficace di questo,
> non credi?

Caro Stefano,

lo hanno capito anche i sassi, ita-pe e' entrata *esattamente* proprio
in quel buco nero da cui le famiglie, le aziende, i gruppi - escono (in
genere) spezzati o (+ raramente) "in piedi".

Il problema NON e' ovviamente una autoreferenziale autorevolezza
(attuale, potenziale, relativa, assoluta) di ita-pe.
Noi stiamo PAGANDO UN PREZZO, quello della nostra (e di nessun altro)
irresponsabilita' politica: non ho nessuna voglia di raccontarmi favole
e vorrei, semplicemente, che tutti avessimo ferocemente chiaro che da
http://listserv.nic.it/cgi-bin/wa?A2=ind0402&L=ITA-PE&P=R2822&I=-3 e
SENZ' ALTRO dal maggio 2004 (quando i delegati delle altre
constituencies sono stati accreditati nella CR) - DA ALLORA - in ogni
giorno, in ogni notte, la CR e Joy Marino ci hanno potuto comunicare
ragionevolmente che "eravamo fuori dalla rete dal quale avevamo scelto
di stare fuori" omettendo reiteratamente di sostituire Ignazio.

Bene, Stefano: che facciamo ? Calcoliamo che siamo ancora in tempo e
sopra tutto che ne valga la pena ? O di qua o di la'. A me mi sembra che
ita-pe abbia perso i denti in sostanza, considero questa battaglia molto
probabilmente perdente, ho deciso di farla lo stesso per motivi miei:
sto di qua; voto ogni manifesto dalla "0.1" alla "n.0" (giu' critiche e
sputi x il mio relativismo); e appoggio ogni manico  proposto in lista
(giu' critiche e sputi x il mio relativismo).

E continuero' a farlo, Stefano, questa e' la barra che mi sono dato, nel
calcolo (sempre piu' scettico) che si ricreino le condizioni x
ricomincare a parlare di regole di naming.

Mi andrebbe benissimo se gente come te Eusebio Alessandro oltre che
mettersi di traverso proponessero manifesti altro e candidature altre,
perche' in QUESTI termini ci si mette in fine sempre d' accordo. Ma il
mi sa che appunto non si tratta ne' di manifesto ne' di manici. Ma di
chi vuole sviluppare una incerta ultima possibilita' e chi considera la
partita ita-pe spacciata.

Adesso toccherebbe a te :-) .... fatto il mio autodafe', mi dici x
cortesia in altrettanta lingua italiana se preferisci che il posto di
ita-pe se lo cucchi mnt2mnt, AHR, newglobal, la conferenza episcopale
italiana, o chi altro ?

Ciao
e, se pensi di corrispondermi, per chiarezza, grazie.

Giorgio
:::::::



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe