elenco ufficiale iscritti NA

Marco Negri marco a INET.IT
Gio 19 Maggio 2005 17:57:16 CEST


Vittorio hai ragione quando parli del posto nella CR, concordo.
Però la mia speranza è di dare ad ITA-PE un'orizzonte piu' ampio del CR.
Vedi sono convinto che in Italia esista una lacuna profonda, un gruppo tecnico
indipendente in grado di collaborare (mi basterebbe) alla "gestione della rete".
Anche lo stesso governo (ed anche il precedente) ha piu' volte certato al di fuori
del "comitato tecnico della presidenza del consiglio" enti che potessero esprimere
pareri anche informali ma tecnicamente validi.
L'università Italiana, che probabilmente dovrebbe avere anche questa funzione,
ha deciso di indirizzare gli sforzi di ricerca verso altri settori.
Una volta di piu' in Italia passa il principio (falso) la tecnologia software non
si produce, si compra. Chiaro però che qualc'uno la produce, peccato che sia
spesso oltre oceano e sempre oltre confine.
In questo senso piu' ampio non vorrei vedere ITA-PE ridotta a semplice "seconda gamba
degli utenti" in affiancamento/contrapposizione ad ISOC.
Non ti sembra un ruolo un po' poverello ?
Pensa anche agli ottimi tecnici della legge di questa lista e pensa ai problemi di firma elettronica,
di raccomandata digitale, ecc. ecc.
Sono infiniti i problemi dove un gruppo come questo puo' costruirsi un'autorevolezza contribuendo
alla comunità.
Contribuire alla comunità è, per il mio povero e misero modo di vedere, un dovere civico.
C'e' chi fa il volontario alla croce rossa, chi fa politica, chi pulisce le spiagge e potrebbe anche
esserci chi cerca, in autonomia e onestà intellettuale, di contribuire con le proprie competenze.
Ci stai ?
Questo è il progetto, è scritto nel manifesto, probabilmente molto male e me ne scuso.
Ho piu' volte sollecitato formulazioni migliori.

Ciao
      Marco

---
Marco Negri
... Nothing Else


----- Original Message -----
From: "Vittorio Bertola" <vb a BERTOLA.EU.ORG>
To: <ITA-PE a NA.NIC.IT>
Sent: Thursday, May 19, 2005 4:00 PM
Subject: Re: elenco ufficiale iscritti NA


> Marco Negri ha scritto:
>> Se fossimo in un paese civile la composizione della lista dovrebbe essere, spannometricamente:
>>     40%    Operatori del settore
>>     40%    Ricercatori accademici e/o privati
>>     20%    Altri soggetti
>
> Se fossimo in un paese civile (USA inclusi, per una volta) una cosa con
> la composizione che citi tu e che provasse ad assumersi delle
> responsabilità di policy making che influenzino un mercato (come era la
> NA una volta) si troverebbe il giorno dopo l'Antitrust in casa. Non è
> mica un caso se ICANN ha messo su tutti i vari sistemi per includere
> governi e utenti... e anche così i legali americani del settore sono
> piuttosto scettici sul fatto che ICANN come è ora reggerebbe una causa
> antitrust.
>
> Se invece quel che mi stai dicendo è che ITA-PE sarà ancora un'altra
> lista di maintainer + GARR/CNR/eccetera, libero di farlo; però farei
> notare che maintainer e ISP nominano 4 membri della CR e il registro ne
> indica (tra diretti e cooptati) altri 4 (forse 5), su un totale di 10/11
> membri: non si capisce quindi perchè questi stessi gruppi dovrebbero
> indicarne ancora uno tramite ITA-PE.
>
> Negli equilibri interni della CR, la seggiola di ITA-PE era intesa come
> una di due riservate agli utenti (che già son poche) e non a caso la
> persona indicata era Ignazio Guerrieri. La mia opinione personale è che,
> se ITA-PE tentasse di indicare ancora un altro maintainer, si porrebbe
> da sola al di fuori delle decisioni dell'ultima assemblea della NA.
> --
> vb.             [Vittorio Bertola - v.bertola [a] bertola.eu.org]<-----
> http://bertola.eu.org/  <- Prima o poi...
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe