Quando il gioco si fa duro...

maurizio codogno puntomaupunto a TIN.IT
Ven 20 Maggio 2005 11:17:48 CEST


Francesco:

Indubbiamente un mandato a tempo (il "rappresentante autorevolmente
provvisorio") potrebbe essere una buona idea. Ma deve arrivare da
ita-pe "vecchia" (non che cambierebbe molto in pratica). Sbrigatevi.

>btw: visto che per .mau. i tempi non sono ancora maturi, fate almeno in
modo
>di fargli trovare uno "sgabello" quando finalmente si decidera' a smetterla
>di girare impazientemente attorno al tavolo...

sto davvero girando così impazientemente?
più sul punto: credete davvero che ci sia una differenza se io
do il mio contributo "al tavolo" o qua "sul prato"? La domanda
non è affatto accademica, ma dovrebbe servire per capire che
cosa vogliamo fare *tutti* qua.

ciao, .mau.

ps per Raimondo: mi ricordo che cosa è stato detto due anni fa
su NA che doveva fare "internet governance". Preferisco un manifesto
che adesso dica poche cose, ma ci permetta di portare man mano
in là la nostra sperabile autorevolezza.

ps per vb: non vedo il problema dalla rappresentatività "falsata",
visto che ita-pe non sarà mai più l'unico soggetto che gioca.
Penso comunque che la parte MNT diminuirà di numero, perché chi
vuole partecipare in quanto mnt oggi ha il suo posto altrove, e
qui rimarrà chi ha interessi più ampi.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe