MANIFESTO: Art. 1) FinalitÓ del gruppo

enzoviscuso@cheapnet.it enzoviscuso a CHEAPNET.IT
Dom 22 Maggio 2005 10:27:11 CEST


Antonio Ruggiero wrote:

>
> Ora mi chiedo perche' ci si ostina a definirci "gruppo" quando quello
> che ci proponiamo di fare di dovrebbe chiamare Associazione?


A questo punto: tutte le mailing list sono Associazioni?

La mia risposta e' SI: sono tutte delle Associazioni di fatto.

Anni fa avrei risposto di NO, ma essendosi ormai consolidate le
Associazioni Virtuali, dove i soci non si incontrano mai, o lo
fanno una volta all'anno ...  alla faccia del relativismo.

Qui sta la differenza tra un FORUM e una MAILING-LIST:
Nel forum entrano ed escono tutti tranquillamente,
E' il gruppetto che si incrontra in piazza, lo sconosciuto passa ed origlia,
uno va, uno viene, uno e' sempre presente, uno pasa una volta al mese,
uno litiga e non ci va piu', l'altro porta amici, nascono e muoiono
amicizie.
Anche le discussioni, pur essendo animati dagli stessi intressi
di base, cambiano e non hanno ne' capo ne' coda.

La MAILING-LIST, invece, ha una sostanza piu' unitaria e concreta.
Ha l'elenco dei soci, la sede (virtuale), uno scopo, delle regole
("statuto").
Percio' ho votato per "mailing-list": alla fine e' la stessa cosa.
Anche per ITA-PE-2 avremo una riunione costitutiva, un atto formale di
costituzione, e possibilmente una carta scritta con le firme dei presenti.

E la NA, che cosa era?

E i classici quattro amici al bar, che parlano di donne e bevono vino,
sempre i soliti quattro tutte le sere allo stesso bar,
possono considerarsi una Associazione?


v.v.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe