MANIFESTO [Rev 1.1] Artt. 1 e 2

enzoviscuso@cheapnet.it enzoviscuso a CHEAPNET.IT
Mar 24 Maggio 2005 01:01:39 CEST


ITA-PE  -  lasciamo stare le origini, quando si occupava solo
di posta elettronica, visto che era la prima ed unica applicazione
di Internet - si occupa(va) delle questioni relative alle regole e procedure
per la registrazione dei domini .it, nonche' alle questioni affini.
Ovverosia: di cio' che fa il registro.
E questo dovra' continuare a fare.
Anni fa avevo proposto che la NA dovesse essere anche
"controllore" della RA - la proposta era logica, visto che
la NA faceva le regole, la RA doveva applicarle, ma nessuno
poteva verificarne la corretta applicazione.
Poi la proposta venne venne bocciata in CE.
Oggi la situazione e' peggiorata; il Registro si fa le regole e le
applica ed e' sordo a qualsiasi
protesta o proposta.
A maggior ragione occorre dedicarsi alle problematiche della
registrazione dei .it.

Rilancio inoltre la propota di un help-desk dedicato agli admin-c,
provider e maintainer
che abbiano problemi col registro o con la registrazione dei .it.

v.v.




Elio Tondo wrote:

> From: "Eusebio Giandomenico" <e.giandomenico a GORGIA.IT>
>
>>> Contrordine: la Associazione o Fondazione o Societa' per Azioni si
>>> chiamera' ITA-PE,
>>> e  poi ne reclameremo il dominio.
>>
>>
>> E "Coordinamento per le Normative della Rete" come lo vedi?
>
>
> Troppo restrittivo, secondo me. Tanto per chiarire, a me personalmente
> importa molto pi¨ di altre questioni, che delle normative. E cerco un
> posto dove scambiare idee ad ampio spettro. E' proprio il focus sulle
> questioni normative che secondo me ha affossato la NA in quanto a
> capacitÓ propositiva, e mi piacerebbe evitare di affossare anche la
> nuova creatura, sempre che riesca finalmente a nascere e a superare
> la mortalitÓ infantile.
>
> Ciao
> Elio
>
>
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe