Watchdog Re: nuove lettere di AR, new letters of responsibility

mario chiari.hm a FLASHNET.IT
Sab 5 Nov 2005 23:07:29 CET


hello,

grazie risposte.
Il mio punto era leggermente diverso.
Costituire un piccolo gruppo di cittadini che agisca da watchdog del
registro/IIT.

Per es., mi dite che il bilancio delle attività del conservatore del
registro .it sono confuse in quelle del CNR?

Bene, esiste un qualche appiglio legale  (obblighi di buona
amministrazione, legge sulla trasparenza) o qualche via traversa
(relazioni di revisori di conti, comunicazioni alla corte dei conti
obblighi di informazione sindacale  alle RSU,  o chi sa che cosa) per
ottenere dati disaggreg-ati/-abili?

Ovviamente la cosa può richiedere diverse ore lavoro di qualcuno con
pratica in trasparenza+accesso agli atti, ecc., ore lavoro di un buon
lettore di bilanci, ore lavoro di buona segreteria per scrivere
richieste, spedirle, sollecitare, fotocopiare, scansionare, ecc.,
qualcuno che poi sappia mettere i risultati in bella forma, curi un
sito, ecc..

Non sto pensando che basti un fine settimana, ma nemmeno una squadra a
tempo pieno per mesi. Direi un paio di ore settimanali per alcuni mesi
di un avvocato, un ragioniere, un editor, e uno smanettone. Ovviamente
chiarendosi scopi e limiti dell`iniziativa (patti chiari, amicizia
lunga).

Volontari?
ciao
mario



On Sat, 2005-11-05 at 10:35, Marco d'Itri wrote:
> On Nov 04, mario <chiari.hm a FLASHNET.IT> wrote:
>
> > lo IIT, essendo ente pubblico, avrà bilanci pubblici, pubblico
dovrebbe
> > essere l'organigramma, l'ammontare degli stipendi, ecc., ecc., o no?
> Da quanto ho capito è affogato nel bilancio del CNR e quindi non
> "scorporabile" senza la collaborazione del IIT.
>
> In compenso è possibile vedere chi lavora a cosa:
> http://www.cnr.it/commesse/Istituto_Commesse.html?cds=044
> http://www.cnr.it/commesse/Scheda_Commessa.html?co=239
> http://www.cnr.it/commesse/Scheda_Commessa.html?co=238
>
> Sembra interessante anche questa pagina, che però non so spiegare:
> http://www.cnr.it/commesse/Istituto_Contratti.html?cds=044
>
> --
> ciao,
> Marco
>


On Sat, 2005-11-05 at 07:03, Marco Negri wrote:
> Mario,
> Io sono un puo' fuori dal giro e non so di preciso come stanno le cosa ora.
> Fino a non molto tempo fa l'istituto aveva anche altre attività e nei
> bilanci
> non era possibile capire quale parte dei costi fossero del registro.
> Non solo: l'istituto a fornito piu' volte i costi, ogni anno con puntualità
> alla
> riunione dei contributori.
> La questione non è il totale dei costi, il punto è quanta parte dei costi
> fosse o sia
> legata alla LAR.
> Ti faccio un esempio: l'ultima volta che andai nei locali del registro,
> (parliamo del 2000 forse 2001),
> il 70/80% dello spazio fisico era dedicato alla "conservazione delle LAR"
> !!!!!!
>
> Vedi, il comitato contributori, competente in materia di costi, era
> incompetente in
> materia di regole, quindi non poteva parlare di LAR.
> La NA viceversa .....
> Ora che queste arcaiche distinzioni sono superate dovrebbe essere possibile,
> anzi facile.
>
> Ciao
>      Marco
>
> -----
> ... Nothing Else
> ----- Original Message -----
> From: "mario" <chiari.hm a FLASHNET.IT>
> To: <ITA-PE a NA.NIC.IT>
> Sent: Friday, November 04, 2005 9:39 PM
> Subject: Re: nuove lettere di AR, new letters of responsibility
>
>
> > salve a tutti,
> >
> > una sola domanda (in parte retorica, in parte no, non sapendo bene lo
> > status del CNR)
> >
> > lo IIT, essendo ente pubblico, avrà bilanci pubblici, pubblico dovrebbe
> > essere l'organigramma, l'ammontare degli stipendi, ecc., ecc., o no?
> >
> > In un modo o nell'altro, queste informazioni possono essere raccolte e
> > pubblicate da ogni cittadino. Semmai quello che manca è la voglia da
> > parte di un  un gruppo di 5-6 persone, per es. di questa lista,  di fare
> > questo lavoro di raccolta e renderlo disponibile, magari con qualche
> > commento esplicativo per chi è fuori dal giro.
> >
> > Sarebbe un contributo non decisivo, ma utile.
> >
> > 2 cent di euro
> > mario
> >
> >
> >
> >
> >
> > On Fri, 2005-11-04 at 14:00, Marco d'Itri wrote:
> >> On Nov 04, Marco Negri <marco a NEGRI.BIZ> wrote:
> >>
> >> > E' l'assenza di una risposta convincete a questa domanda che apre il
> >> > fianco
> >> > alla dietrologia.
> >> > Una domanda spontanea è che percentuale di costi rappresenta, per il
> >> > registro, la LAR ?
> >> > Che costi avrebbe la registrazioni domini senza la LAR ?
> >> > Uguale ? Il 10% meno ? la metà ?
> >> Questo è uno dei motivi per cui parecchie persone hanno più volte
> >> chiesto che il Registro pubblichi gli estratti di bilancio che
> >> riguardano le sue attività.
> >> Ma scandalosamente la proposta continua a venire rifiutata.
> >>
> >> --
> >> ciao,
> >> Marco
> >>
> >
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe