nuove lettere di AR, new letters of responsibility

Alessandro Ranellucci a.ranellucci a PRIMAFILA.NET
Lun 7 Nov 2005 13:05:51 CET


On 4-11-2005 at 16:02, Enzo Fogliani wrote:

 >il Registro (che a scanso di equivoci sarebbe meglio chiamare "il
 >conservatore del registro" come fa il regolamento del .eu, per non
 >confonderlo con il registro vero e proprio su cui si scrive)

In realtà la normativa del .eu chiama "Registro" proprio l'ente EURid,
corrispondente all'IIT, e "conservatori del Registro" i registrar
accreditati, corrispondenti ai maintainer.

 >la circostanza che il .eu abbia una base normativa pubblicistica non
 >cambia a mio avviso l'inquadramento privatistico dei rapporti fra le
 >parti interessate.

Enzo, su questo principio generale siamo d'accordo. Tuttavia sai bene
che nessuna LAR, sia essa inviata al Registro o al super-maintainer,
metterà il Registro del tutto al riparo dalla responsabilità di aver
concesso un eventuale dominio vivabinladen.it. Né d'altra parte il
maintainer potrebbe garantire al Registro che il dominio è "morale".
È per questo che cito il .eu: lì una legge dice cosa si può registrare e
cosa no togliendo da tutti i rapporti privatistici ogni implicazione di
giudizio sulla liceità di una richiesta.

--
Alessandro Ranellucci  (HOSTING CENTER)   <a.ranellucci a primafila.net>
Ph. +39 06 6788489 - Fax +39 06 23315902 - http://www.hostingcenter.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe