3 quesiti a Rita e a Enzo

Control C master a CHIARI.NET
Lun 7 Nov 2005 21:46:01 CET


Enzo Fogliani wrote:

> Mi sembra che l'assimilazione del nome a dominio alla stampa sia molto
> forzata. La liberta' di stampa  connessa alla manifestazione del
> pensiero, e francamente non mi sembra  che la scelta di un nome a
> dominio sia tale. Il fatto che la scelta del nome a dominio non rientri
> nella liberta' di stampa non significa pero' che possa/debba essere
> sottoposto a preventiva autorizzazione/censura dal Registro o dal
> maintainer. Ovviamente, per quanto detto sopra al punto 1 maintainer e
> Registro hanno non solo il potere, ma il dovere di rifiutare la
> registrazioen del dominio quando ritengano che cio' integri la
> fattispecie di un reato penale.

Forse sono da sono da approfondire ulteriormente due problemi, non dico
adesso, non dico qui ... :

1. Molti esempi stessi che "girano" in rete a proposito di nomi a
dominio "critici" attengono proprio quelle figure di apologia oltraggio
blasfemia ecc. che vengono spesso addebitate "a mezzo spampa", o
comunque in uso "pubblico"

2. Un dettaglio, a 'sto punto e con un miliardo di corrispondenti e con
la diffusione degli internet point: Internet comunnque non so se sia
proprio "pubblico": popolare senz' altro ... ma la sua comunicazione
rimane, a differenza di un maximanifesto in piazza del Duomo a milano,
condizionata ad accesso con id e pw...

> Spero di aver risposto alle domande.

Per il resto di info e argomenti ho solo da aggiungere il
ringrazionamento, come pure per la esposizione in questa lista.

Giorgio
:::::::



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe