"l'insieme della comunita' dei Provider/Maintainer e della RA"

Enzo Fogliani fog a FOG.IT
Gio 24 Nov 2005 08:23:20 CET


Eusebio GIANDOMENICO ha scritto:

>Alle 12:58, martedý 22 novembre 2005, Control C ha scritto:
>
>
>>-la LAR x me non e' un contratto ma un impegno (unilaterale) dell'
>>assegnatario verso il registro,
>>
>>
>
>Quando stabilimmo le Regole e adottammo la soluzione della LAR,  gli
>assegnatari collaboravano alla stesura delle regole e queste erano
>impegnative per il Registro, il rapporto era dunque equilibrato.
>
>Ora il Registro si scrive le Regole, la LAR, il contratto MNT e tutto il
>resto, non e' la LAR ad essere unilaterale, ma l'intero sistema di
>regolamentazione del ccTLD .it
>
>
Le regole e l'impostazione sono gli stessi dalla fine del secolo
scorso.Quindi se non vanno bene adesso non andavano bene neanche prima,
e viceversa, indipendentemente dal fatto che prima fossero concordate e
oggi siano - in teoria - poste unilateralmente da Registro (dico in
teoria, in quanto sono quasi passati due anni e le regole sono ancora
sostanzialmente quelle approvate dalla NA nel 1999).

Le regole, una volta scritte, sono qualcosa di oggettivo, come le leggi.
Non sono buone o cattive a seconda di chi le ha fatte o scritte, ma a
seconda di quello che dicono e contengono.

Ma purtroppo oggi in politica una cosa e' buona o cattiva non per quello
che e', ma a seconda dalla parte da cui proviene....

Ciao,

Enzo.


--
--------------------------> <-------------------------
Avv. prof. Enzo Fogliani, via Prisciano 42, 00136 Roma
Tel.: +39-06-35346935; Fax: +39-06-35453501
http://www.fog.it/enzo  - E-Mail: fog a fog.it

-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML Ŕ stato rimosso...
URL: <http://listsrv.nic.it/pipermail/ita-pe/attachments/20051124/244c032c/attachment.html>


Maggiori informazioni sulla lista ita-pe