esegesi del verbale CR #20

Control C master a CHIARI.NET
Dom 11 Giu 2006 05:29:48 CEST


Marco d'Itri wrote:

> > >....................Comunque, ma il nodo sarą capire quanti registrar
> > >il Registro vorrą accreditare: 10, 100, 1000?

Il *mio* nodo e' di poter selezionare i punti della rete che portano gli
oggetti (servizi, contenuti) che mi interessano e interagire con  questi
sincronicamente, e altrettanto mantenere online http://cctld.it e le sue
caselle PE.

Quindi mi serve una rete che funziona, con connettivita', stazioni di
peering, un registro ecc.
E un provveditore di servizi (mantenuti e progressivamente integrati)
che io dico e' cosa buona e giusta sia innervato e distribuito sul
territorio, "fisicamente prossimo" alla mia uorcstescion il doppino di
casa mia l' antennina del mio routerino ecc.: vicino a casa mia -
proprio come le parrocchie, gli asili, le stazioni dei caramba.

E allora risalta fuori il discorso che le dorsali le stazioni di peering
i fornitori di connettivita' i provveditori di servizi diffusi sul
territorio e il Registro country code devono "essere piu' integrati":
nei corsi, nell' help, in sala macchine, - e via andare ...

Ma allora, Marco, bisogna parlare *di tutto*: anche se e' radicato il
pregiudizio contrario "per registrare un nome a dominio" e mantenerlo
periodicamente pagato, sul mio registro, io *non* ho bisogno ne' di 10,
100, 1000 "mediatori" - nemmeno di 1 ... suona strano, inconsueto, non
sta' bene dirlo, ma cosi' e' ...  sto parlando da un punto di vista
teorico, ovviamente ;-).

Perche' mo' che te lo descrivo da un punto di vista pratico, invece, il
brillante "servizio di rete", allo stato dei fatti: vado da un
"mediatore", "autorizzato", che, intascata la grana, mi dice di spedire
una lettera di assunzione di responsabilita' in via Moruzzi, in Pisa: se
invece cerco di registrarmi direttamente li', mi fanno pagare alcune
decine di volte di piu', semplice.

Quindi, Marco, cosi' stando le cose (e le cose stanno cosi' perche'
"cosi' vi siete messi d' accordo"): quando devo parlare di regole di
Naming preferisco farlo, per interposto Enzo Fogliani,  in Commissione
Regole, direttamente con il mio Registro - e non con i suoi promotori
finanziari.

Giorgio
:::::::



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe