Nuovo Regolamento approvato

Raimondo Bruschi raimondo a BRUSCHI.COM
Dom 25 Giu 2006 17:11:13 CEST


At 13.40 24/06/2006 Saturday +0200, you wrote:
>Il giorno sab, 24/06/2006 alle 01.38 +0200, Gianni Arru ha scritto:
>
> > Se il Registro intende continuare a seguire la tradizione dalla LAR, credo
> > che non debba coinvolgere direttamente i MNT in questa follia pura.
>
>Sono d'accordo con te!
>La LAR e' una scrittura tra registro e cliente ed e' utile solo a
>tutelare il registro (e *non* il maintainer). Per questo mi pare giusto
>che sia il registro stesso a farsi carico della relativa gestione.

Leggo molti astuti ragionamenti di colleghi in merito alla LAR e al
loro rapporto con il Registro , che giustamente non si incontrano mia
alle riunioni e postano pure sulla liste errate , che mi portano a
domandarmi: perche' il registro deve farsi carico di gestire 2600 MNT
, regolamenti, LAR , commissioni ?

Basterebbe una form su sito del registro con un paypal/carta di
credito per gli utenti diretti, che vogliono registrare un dominio ?
Senza chiedergli chi siano o che rappresentino, basta che paghino !!!

O un accesso per gli operatorio evoluti con un prepragato, dove
registri il dominio nel librone dei nomi che si chiama DNS senza
regole e regolamenti, giusto per poter vendere al cliente tutt'altro
e blindarlo con option omaggio direttamente dal proprio sito web
super conosciuto e sponsorizzato in TV

Tutto piu semplice senza costi di gestione, senza perdite di tempo,
senza discussioni. Al modico prezzo simbolico di 1 euro a dominio.
Cosi inizieremmo a divertirci davvero !!!

Saluti

raimondo a bruschi.eu
--
www.ancara.net, www.eudom.eu, www.faxtomail.it, www.formail.it,
www.keyla.it, www.mail2nd.it, www.quasigratis.it, www.regdom.it,
www.registrailtuomarchio.it, www.sendfax.it, www.viruspam.it, www.webftp.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe