Nuovo Regolamento approvato

Marco Negri marco a NEGRI.BIZ
Lun 26 Giu 2006 20:16:35 CEST


E' una battaglia antica e ... persa.
La LAR, ossia Lettera di Assunzione di ResponsabilitÓ Ŕ un documento di
dubbio valore tecnico
che serve ad asserire una responsabilitÓ peraltro implicita. Ossia non serve
a nulla ... o quasi!

Quel quasi Ŕ quello che ci (vi) frega.
Cosa volte che vi dica: mi occupo del settore da circa vent'anni, tante ne
ho fatte: vinte/perse giuste e stupide ecc. ecc.
La LAR resta uno dei miei "grandi fallimenti".
Ergo non vorrei piu' occuparmi di domini, ma nemmo se mi pagassero a peso
d'oro. Ma se qualc'uno organizza una
"marcia su Pisa" contro la LAR mi chiami ;-)

Ciao
     Marco

PS:
    Per i curiosi su quel "quasi" consiglio di rileggere il dibattoti in
merito negli anni 1996-2000 nonche' i lavori dei vari WG e
comitati esecutivi dello stesso periodo.



-----
... Nothing Else


----- Original Message -----
From: "Alessandro Nosenzo" <ita-pe a NOSENZO.IT>
To: <ITA-PE a NA.NIC.IT>
Sent: Monday, June 26, 2006 3:25 PM
Subject: Re: Nuovo Regolamento approvato


> La LAR Ŕ inutile del tutto dal punto di vista legale quindi direi che ha
> davvero poca importanza
> averne una copia.
> Recentemente la RA ci ha respinto un fax della LAR con una motivazione
> interesante: "la firma Ŕ
> scannerizzata" (testuale).
> Ora trattandosi di un fax la loro affermazione sia pure in pessimo
> italiano, Ŕ del tutto lecita in
> quanto **tutte** le LAR inviate via fax hanno per ragioni tencniche la
> firma e tutto il resto
> "scannerizzate".
> Partendo da questo assurdo ritengo che la RA non abbia nessun diritto a
> pretendere una LAR che
> come da loro stessa ammissione Ŕ "scannerizzata" dunque non ha valore
> (ammesso e non
> concesso che con firma autentica abbia un qualche valore).
> Ora avevo in animo di procedere giudizialmente per questa LAR respinta ed
> arrivare alla
> conferma del fatto che la LAR Ŕ del tutto inutile e come tale da
> sopprimere.
> Ove la RA voglia aderire spontaneamente eviteremo la lite che peraltro si
> sono andati a cercare
> con l'infelice ed offensiva frase con la quale hanno respinto quella LAR e
> con il nuovo
> regolamento che mantiene ancora l'inutile LAR.
> Attendo proposte concrete da parte di RA.
> Saluti.
>
> Alessandro Nosenzo
>
> On 24 Jun 2006 at 21:21, Marco d'Itri wrote:
>> On Jun 24, Davide Repetto <ReD a IDP.IT> wrote:
>> > La LAR e' una scrittura tra registro e cliente ed e' utile solo a
>> > tutelare il registro (e *non* il maintainer). Per questo mi pare
>> > giusto che sia il registro stesso a farsi carico della relativa
>> > gestione.
>> Il registro se ne fa carico con i soldi di tutti noi.
>> Io dico che gli (*ci*) costa molto di pi¨ gestire la LAR inviata
>> direttamente da un cliente che quella inviata da un maintainer.
>> Soprattutto se si tratta del tipo di cliente che ha rapporti con il
>> proprio maintainer solo tramite il form di una pagina web e ha letto
>> distrattamente per la prima volta le istruzioni per la compilazione.
>>
>> Detto questo, se il Registro volesse fare a meno delle LAR io non
>> avrei niente in contrario ovviamente. :-)
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe