Nuovo Regolamento approvato

Alessandro Nosenzo ita-pe a NOSENZO.IT
Mar 27 Giu 2006 13:47:21 CEST


On 26 Jun 2006 at 20:16, Marco Negri wrote:
> E' una battaglia antica e ... persa.
> La LAR, ossia Lettera di Assunzione di ResponsabilitÓ Ŕ un documento
> di dubbio valore tecnico che serve ad asserire una responsabilitÓ
> peraltro implicita. Ossia non serve a nulla ... o quasi!
> Quel quasi Ŕ quello che ci (vi) frega.
> Cosa volte che vi dica: mi occupo del settore da circa vent'anni,
> tante ne ho fatte: vinte/perse giuste e stupide ecc. ecc. La LAR resta
> uno dei miei "grandi fallimenti". Ergo non vorrei piu' occuparmi di
> domini, ma nemmo se mi pagassero a peso d'oro. Ma se qualc'uno
> organizza una "marcia su Pisa" contro la LAR mi chiami ;-)

Ed infatti venerdi' notte salpo in direzione Pisa mi sembra giusto attaccarli dal mare dove sono
meno difesi. :-) Sarebbe utile far capire alla RA che la LAR non serve a nulla ne' dal punto di vista
legale ne' dal punto di vista etico. Non so' se avete notato che quando si depositano i bilanci delle
aziende italiane all'amministratore Ŕ chiesto di dichiarare sotto la propria responsabilitÓ penale (!)
che il bilancio Ŕ conforme alle scritture contabili presso l'azienda. Tutti, anche gli amministratori
delle aziende oggi commissariate per bilanci falsati,  firmano queste dichiarazioni come si firma la
LAR: una mano sopra il foglio e via con la firma. Il valore legale della LAR Ŕ nullo ma soprattutto
potrebbe essere illecito chiedere di sottoscriverla.

On 27 Jun 2006 at 3:12, Control C wrote:
> Alessandro Nosenzo wrote:
> > Ora avevo in animo di procedere giudizialmente
> Caro Alessandro,
> *non* ti dico che hai "torto o ragione", ti chiedo di riflettere su un
> altro livello di approccio e opinione: io ritengo che questo problema
> non_debba essere  demandato ad "un giudice" poiche' da cio' a mio
> avviso si incardina e consegue un varco obbiettivo di interferenza
> "politica" nella *gestione* del dns (ora il ruolo politico e'
> configurato in temini di "vigilanza"
> http://www.comunicazioni.it/it/index.php?IdPag=725  art. 15 comma 1).

Beh per ora la provocazione non ha sortito alcun effetto da parte di RA e se non lo sortirÓ
piuttosto che in modo violento ed illecito la protesta penso possa essere portata avanti in
Tribunale in modo lecito e forse meno violento. La RA mantiene la LAR solo perchŔ ha paura di
decidere di eliminarla se deciderÓ per loro un altro soggetto faranno festa di fianco a noi.
----------------------------
Intanto farei una petizione da qualche parte alla RA: eliminate la Lettera di Assunzione
ResponsabilitÓ.
----------------------------
Alessandro Nosenzo



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe