La Finanziaria censura la navigazione degli italiani

Elio Tondo elio a TONDO.IT
Ven 10 Nov 2006 19:46:45 CET


http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1749771

Il provvedimento economico in elaborazione in questi giorni rinnova
le misure di censura pensate per impedire agli italiani di partecipare
alle scommesse web non autorizzate. Ieri il Governo ha reintrodotto
le sanzioni per i provider


A pagina 2:

In molti, secondo le segnalazioni che giungono a Punto Informatico
dagli operatori, fanno riferimento a quanto già dichiarato da ISOC -
Società Internet, che da mesi condanna questa pratica per una lunga
serie di ragioni, come si può leggere nel PDF reso disponibile da ISOC
già dallo scorso marzo.

Nel documento, in realtà, non solo si enunciano i molti motivi per cui
i filtri sono destinati ad essere inefficaci e per i quali il provvedimento
di censura attualmente in vigore non tiene conto della realtà tecnica
di Internet, ma si attacca anche l'atteggiamento della classe politica
rispetto a questo genere di problematiche

[...]

Che l'appello degli esperti sia però destinato a cadere nel vuoto
sembra dimostrarlo il fatto che proprio ieri il Governo ha presentato
un emendamento per inserire anche nella Finanziaria 2007 le sanzioni
per i provider che non applicassero i filtri. Previste dalla Finanziaria
2006, queste sembravano essere cadute con la nuova formulazione:
così non è, e gli ISP che sgarrano rischieranno multe nell'ordine delle
decine di migliaia di euro.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe