Un modo per combattere lo spam (era: blocchiamo la lista in scrittura)

Fabio Erri fabio a INTERACTIVE.EU
Mer 3 Gen 2007 19:34:18 CET


Elio Tondo ha scritto:
> collaterali, e ho messo sotto test il noto sistema del "greylisting"
> ( http://www.greylisting.org/ ) non certo nuovo, ma interessante

Questa e' la mia esperienza personale.

Il greylisting su un sistema di posta di certe dimensioni e' devastante
per il customer care di un ISP (cfr.
http://en.wikipedia.org/wiki/Greylisting#Disadvantages)
Purtroppo gli utenti si sono abituati a considerare, a torto, il
servizio di posta elettronica come un servizio in "tempo reale", e se
un'email non arriva immediatamente dopo averla spedita sono convinti ci
sia un problema. E chiamano il tuo numero verde.
Anche usare RBL in Italia, dove non e' pratica comune e quindi dove
l'utente finale non riesce ad accettare che sulla tua casella l'email
non arrivi ma su quella di Libero si', ha un impatto significativo sulla
qualita' del servizio percepita.

Fabio Erri
Interactive srl



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe