assioma Sincrono =3D=3D Real time la grande balla italiana

Gianni Arru gianni a COMI.IT
Lun 15 Gen 2007 12:17:43 CET


Giorgio,

ti ringrazio per la risposta. Tutto molto corretto, giusto e preciso.

Se il NIC crede che gli assegnatari sono suoi clienti, liberissimo di
crederci. Ma il NIC fa solo le pentole, senza i provider che fanno i
coperchi quello che "vende" è davvero poco utile.
Cliente è sinonimo di assistenza,
comunicazione, "coccolare", "fidelizzare", concetti che al NIC sono del
tutto alieni.
La madre di un bambino è colei che lo ha concepito o colei che lo cresce?
La legge a volte dice "chi lo ha concepito", ma ci credono davvero in
pochi.

Agli Assegnatari interessa soltano che il proprio dominio venga registrato
in tempi decenti. Si sono tutti lamentati che il meccanismo della LAR
funziona male.
Agli Assegnatari non interessa quale tecnologia utilizza il provider per
dialogare con il registro, non interessa che tipo contratto in essere ha
il provider con il NIC. A loro interessa solo essere serviti bene da
coloro ai quali si sono rivolti.

In sintesi, gli assegnatari parlavano di LAR, e Gregori, rivolgendosi
direttamente ai sui "clienti" utilizzando la stampa, ha parlato di
Sincrono.
LAR <-> Sincrono, ma allora le paure di molti provider sono fondate!
"Attendete fiduciosi che i vostri problemi saranno presto risolti, arriva
il Sincrono (e i Registrar)", è questo il messaggio che Gregori ha
lanciato.

Un messaggio forviante. Anche io sono per il Sincrono. Ritengo corretto
che provider di grosse dimensioni gestiscano il domini con un sistema
automatizzato/bile al 100%.
Ma il tutto è ben lontano dal dire che ci sono provider di classe A e
provider di classe B, cosa che Gregori ha implicitamente fatto.

Io voglio pertanto delle precise rassicurazioni, e cioè che la LAR verrà
eliminata per entrambi i contratti, Sincrono e Asincrono. Punto. Non mi
sembra di aver chiesto la luna nel pozzo!

Quanto alla commissione regole c/o registro, la maggior parte dei provider
ritiene sia solo una farsa. Alla fine il NIC ha sempre fatto quello che ha
voluto (vedi LAR).

Un saluto.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe