Grace period

Angelo Turetta aturetta a RAINBOWNET.COM
Lun 10 Mar 2008 16:19:07 CET


Vittorio Bertola wrote:
> Mi è però successo un caso interessante: un mio dominio non in uso ma a
> cui tengo molto, pur rinnovato presso il maintainer con ampio anticipo
> rispetto alla scadenza dell'1/3/08, a un mio controllo di qualche giorno
> fa è risultato in stato GRACE-PERIOD.

Come sai, per il dominio .IT è previsto il tacito rinnovo.
Questo provocava problemi perché di fatto la data utile per il cliente
per rinnovare non coincideva con quello indicato nel WHOIS, visto che un
maintainer era obbligato a passare a NO-MAINTAINER il dominio almeno un
paio di giorni lavorativi prima della scadenza, altrimenti si vedeva
comunque rifatturato il dominio per un altr'anno.

Ora, alla scadenza il dominio passa in stato GRACE-PERIOD. Si tratta di
un periodo di grazia rispetto alla fatturazione, non rispetto alla
scadenza. Sai infatti che i domini .IT non possono essere cancellati da
altri che non l'assegnatario, l'unica cosa che può fare un maintainer è
dissociarsi dal cliente, ma il dominio rimane valido e trasferibile per
tre mesi da quel momento.

Detto questo, sono d'accordo che la scelta del nome non sia felicissima...

Angelo.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe